fbpx

Delegati

Delegati

ANDREA DI PASQUALE

DELEGATO PROVINCIA DI MATERA - IT Igiene Urbana
DELEGATO PROVINCIA DI MATERA IT Igiene Urbana Andrea Di Pasquale è ingegnere elettronico laureato presso il Politecnico di Bari nel 2000. Da maggio 2018 è Amministratore Delegato di INNOVA, azienda ICT con sede a Matera, proprietaria del brand INNOVAMBIENTE®, piattaforma web destinata all’informatizzazione dei processi di igiene urbana. Oggi il sistema è presente in 11 regioni italiane e in 140 comuni per un bacino complessivo che supera i 2 milioni di abitanti. Rappresenta ormai un punto di riferimento per i gestori dei servizi di igiene urbana e punta ad aumentare la sua diffusione su tutto il territorio nazionale.

DIANA CROCI

DELEGATO PROVINCIA DI PARMA - Amianto, Tossicologia (amb.le) e Illeciti ambientali
La sua collaborazione con Assiwama nasce dal felice incontro con Dino jr. Di Cicco a pochi mesi dalla costituzione dell’Associazione. Un vivace e costante scambio di know-how, di esperienze maturate in Italia e all’estero, di contatti, la progettazione di nuove attività e i molteplici fronti di interesse comune hanno contraddistinto nei mesi la crescita di un grande rapporto umano e professionale. Nel 2020 Diana Croci riceve la carica onorifica di Delegato Provinciale su Parma e, nello specifico, mette a disposizione di Assiwama le proprie competenze in materia di Amianto, di tossicologia e quelle legate alla gestione tecnico-legale degli illeciti ambientali.

GIUSEPPE FRANCESCO GIOFFRE’

DELEGATO PROVINCIA DI COSENZA - Area Legale
Giuseppe Francesco Gioffrè, Of Counsel, avvocato specializzato in compliance aziendale ed in diritto penale dell’economia; collabora con la cattedra di diritto internazionale presso l'Università degli Stranieri di Perugia. La sua attività professionale è svolta principalmente nell’ambito del diritto penale societario-tributario, con particolare riferimento agli aspetti di cui al D.Lgs. 231/2001,del diritto penale tributario (D.Lgs. 74/2000) e del diritto penale ambientale, fornendo attività di consulenza ed assistenza in giudizio ad aziende, e propri amministratori e legali rappresentanti. Riveste incarichi all’interno di organismi di vigilanza e consigli di amministrazione in alcune società, anche quotate in Borsa. Pubblica articoli su riviste specializzate.

VITO LA FORGIA

DELEGATO PROVINCIA DI BARI - Rifiuti speciali
Vito la Forgia, Ingegnere Ambientale e del Territorio opera nel settore dei rifiuti urbani e speciali. E’ Consulente Ambientale per aziende di elevato profilo e consulente tecnico per imprese operanti nel settore del trattamento dei rifiuti. Svolge l’incarico di Responsabile Tecnico per il trasporto e l’intermediazione di rifiuti senza detenzione per diverse aziende del settore. Socio ed Amministratore di Ambiente&Rifiuti, azienda specializzata nella consulenza ad enti ed imprese per la corretta gestione dei rifiuti. Progettista ed ideatore della piattaforma ArSolution per la digitalizzazione dei registri di carico e scarico.

YVES MICHEL KONDOMBO

DELEGATO PROVINCIA DI ROMA - Cooperazione Internazionale
Yves Michel Kondombo, laureato in Economia Aziendale Internazionale e specializzato in Tecnologie e Gestione dell’Innovazione presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Attualmente presta la propria attività nell’ambito della Cooperazione Internazionale - Unità del Fondo Rotativo per la Cooperazione allo sviluppo - presso il gruppo Cassa Depositi e Prestiti e ricopre la posizione di Business Development Manager nel Forum Economico IABW “Italia Africa Business Week”. Nel corso del 2019 fonda un brand di moda con l’obiettivo e di creare sinergie tra moda etica e la sostenibilità. Vede nella cooperazione internazionale strategica un modello sistemico per rendere sostenibile la crescita dei paesi in via di sviluppo. [email protected]

Come diventare delegato

Per diventare Delegato dell’Associazione Assiwama è necessario compilare i campi del form sottostante, specificando le attività e gli scopi che si intende perseguire attraverso l’associazione. La richiesta verrà esaminata da un apposito Comitato interno all’Associazione che valuterà il profilo del candidato. In caso di esito positivo, la risposta perverrà al delegato entro 14 giorni lavorativi dall’invio della richiesta. In caso di mancato riscontro la richiesta si intenderà denegata.





AUTORIZZO IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL’ART. 13 REGOLAMENTO UE N. 2016/679 (COME DESCRITTO NELL'INFORMATIVA) E DELL’ART. 13 D.LGS. 30.6.2003 N. 196.INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato!